La sottosezione

LA SOTTOSEZIONE CAI DI PESCINA


La Sottosezione di Pescina del Club Alpino Italiano, che fa capo alla sezione Cai di Avezzano, è nata nel 2014. Nell’ambito della più generale attività della sezione madre, la Sottosezione oltre a crearsi un proprio calendario, è autorizzata a tracciare sentieri e gestirli in modo autonomo. Può organizzare iniziative di qualsiasi genere ma compatibili con il fine sociale che è la promozione, cura e salvaguardia della montagna-
Il territorio di Pescina e della Valle del Giovenco, pure incluso in una Regione di particolare pregio naturalistico come l’Abruzzo, può vantare delle peculiarità che lo rendono unico. La presenza di una valle fluviale antropizzata ma nel contempo di alto valore ambientale. La ricchezza di siti storici di altissimo pregio culturale, come anche di personaggi di grande rilievo nella storia e nella cultura italiane. La scarsa penetrazione turistica che, se da un lato aiuta a preservare i luoghi, dall’altro ne ha impedito una armoniosa crescita economica, congruente con le caratteristiche di altri luoghi simili in Italia.
Il Cai dunque come segno tangibile della volontà di preservare e tutelare un territorio unico, ma cercando di migliorarne una sana fruibilità, compatibile dal punto di vista ambientale ma in grado di potenziarne la vita sociale ed economica.